San Marino 2000 - Home Page
Pacchetti
Eventi

Eventi in archivio

Hotel
Ristorazione

ATP CHALLENGER SAN MARINO

4/12 agosto 2012 - Centro Tecnico Cassa di Risparmio di San Marino

data inizio: 04/08/2012 data fine: 12/08/2012

ATP CHALLENGER SAN MARINO

 

Giunto alla 25ma edizione, il Challenger di San Marino è ormai un appuntamento fisso dei tornei estivi sulla terra. Grandi campioni del passato si sono alternati sul monte Titano nel corso degli anni

 

LA STORIA

In principio fu Guillermo Vilas. Già, perché fu proprio il campione argentino, noto anche come poeta-scrittore e instancabile playboy, a tenere a battesimo gli Internazionali di tennis di San Marino. Un’avventura iniziata sul finire degli anni ‘80 quasi per gioco, grazie alla passione di un gruppo di “pionieri” – è giusto definirli così – che riuscirono nell’impresa di allestire un torneo del Grand Prix (come allora si chiamava, prima di diventare Atp Tour), con 75mila dollari di montepremi, sui campi di Serravalle (lavorando giorno e notte per vincere magari la sfida con chi pensava non potessero farcela...), dove nell’estate dell’88 fu possibile ammirare il mancino di Mar del Plata, ormai sul finire di una gloriosa carriera. Fu il bolognese Paolo Canè ad aggiudicarsi quella prima edizione (facendo suo in tre set il derby azzurro con Francesco Cancellotti), che aveva in tabellone altri big quali l’argentino Mancini, l’ungherese Taroczy e l’iraniano Bahrami. Ma tanti sono i nomi eccellenti nell’albo d’oro di questo torneo, che in breve ha saputo imporsi a livello mondiale. E’ il caso dell’argentino Guillermo Perez Roldan, a segno due volte sul Titano (’90 e ’91, nel primo caso battendo Omar Camporese), come pure il mancino austriaco Thomas Muster, impostosi nel ’93 e ’95, anno in cui fece centro al Roland Garros, diventando di lì a poco anche numero uno del mondo. Impresa riuscita a Parigi anche allo spagnolo Albert Costa, vincitore qui nel ’96 sul connazionale Felix Mantilla, riscattatosi poi dodici mesi più tardi (finalista lo svedese Gustafsson), quando in gara c’erano altri fior di giocatori quali Berasategui, Fromberg e un giovanissimo Hrbaty. Proprio lo slovacco ha usato come trampolino di lancio il Monte, dove nel ’98 conquistò il primo titolo importante di una carriera che lo ha visto arrivare tra i Top 20 del mondo, imitando il connazionale Karel Novacek, re dell’edizione ’92, la seconda sui campi di Montecchio, che dal ’91 al 93’ hanno ospitato anche gli Internazionali femminili. E lo spessore tecnico e qualitativo della manifestazione, nell’eterno duello fra giocatori affermati e talenti emergenti, non è diminuito neppure quando la federazione sammarinese ha preferito fare un passo indietro, nel circuito challenger, cedendo i diritti della tappa Atp Tour per riuscire a completare il Centro Tennis, struttura all’avanguardia per la gamma di servizi che racchiude. Dove hanno lasciato il segno Sergi Bruguera, Jose Acasuso o negli ultimi anni gli azzurri Potito Starace e Filippo Volandri, capaci nel cuore del caldo agosto di richiamare in Repubblica migliaia e migliaia di persone (come accaduto in precedenza per il romagnolo Andrea Gaudenzi). 


Per informazioni: www.atpsanmarino.com 

CONTATTI

 

Federazione Sammarinese Tennis 

STRADA DI MONTECCHIO 15 47890 SAN MARINO (RSM) 

tel: 0549 990578 (+378 FROM OTHERS COUNTRY) 

fax: 0549 990584 (+378 FROM OTHERS COUNTRY) 

e-Mail: fst@omniway.sm 

WebSite: www.fst.sm

 

 




RICHIEDI INFORMAZIONI SULL'EVENTO




* Nome »  Cognome » 
Azienda »  Telefono » 
Fax »  Cellulare » 
Indirizzo »  Cap »   Città » 
* Email »  Sito Web » 
Messaggio » 
N.B. i campi contrassegnati con * sono obbligatori
 Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003.
Codice di verifica:

Prenota online